Suntuubi-palvelussa käytetään evästeitä. Palvelua käyttämällä hyväksyt evästeiden käytön. Lue lisää. OK

Moving Roots

Italia Oleggio Palazzo Bellini 27.9.2014

 

Moving Roots

 

We all have our history, our first big roots somewhere deep down. In the past it was more common to be born, live and die in the same village. Nowadays the world is getting smaller and our possibilities to meet people from the other countries are more common. We grow new roots while meeting new friends, cultures, countries. We affect each other.

Moving Roots is an audiovisual growing installation which is based in the artist's old Finnish family album photos. These cianotyphic prints are printed on babies' dipers, cloths and tissues which are hanging on washing lines. The line is made of red wool rope as a symbol for our blood circulation. Cloths in art are often used as symbol for humanity and mortality. More and more pictures have been contributed to the installation along the way by the artists' friends around the world and taken by herself while traveling.

 

the music on the video has been composed by Tony Remy. Ocean is like life; it brings us memories from the past, sometimes stronger sometimes more pale. Your roots can be like waves you sometimes dive in.

 

 


 

RADICI IN MOVIMENTO

 Tutti abbiamo il nostro passato, le nostre prime grandi radici da qualche parte in profondità. Nel passato era più comune nascere, vivere e morire nello stesso villaggio. Oggi il mondo sta diventando sempre più piccolo e la possibilità di incontrare gente proveniente da altre nazioni è più facile. Facciamo crescere nuove radici incontrando nuovi amici, nuove culture, nuovi paesi. Siamo collegati gli uni agli altri.

 “Radici in movimento” è un’installazione audiovisiva basata su vecchie foto di famiglia dell'artista finlandese. Queste stampe cianotipiche sono realizzate su pannolini, vestiti e asciugamani per bambini, appesi su fili per stendere.

La linea e' fatta con un filo di lana rossa, quale simbolo della circolazione sanguigna. Gli abiti, nell'arte, sono spesso usati come simbolo di umanità e di mortalità. Molte delle foto sono state donate per l'installazione da amici dell'artista, incontrati in giro per il mondo, o raccolte dall'artista stessa nel corso dei suoi viaggi.

 La musica del video è stata composta da Tony Remy. L'oceano è come la vita: ci porta le memorie del passato, a volte più forti a volte più tenui. Le tue radici possono essere come onde nelle quali qualche volta puoi immergerti.

 La videoinstallazione “Radici in movimento” è stata presentata in Finlandia 2010, 2012, 2013, Russia - San Pietroburgo 2012, Francia - Parigi 2013, Islanda - Reykjavik 2014, Italia - Oleggio 2014.

 

 
©2017 Katja Juhola - suntuubi.com